La disputa sull’adozione degli embrioni umani Linee per una riflessione filosofica

  • Adriano Pessina | adriano.pessina@unicatt.it Università Cattolica del Sacro Cuore (UCSC); Direttore del Centro di Ateneo di Bioetica dell’UCSC, Italy.

Abstract

Il dilemma etico, ritenere o no moralmente legittima l’adozione degli embrioni in stato di abbandono, è analizzato all’interno di prospettive che condividono come premesse sia il riconoscimento dello statuto personale dell’embrione umano, sia una valutazione moralmente negativa delle tecniche di generazione extracorporea. Lo scopo è quello di verificare la coerenza interna tra queste premesse e la tesi della adottabilità degli embrioni, facendo riferimento a due possibili modelli interpretativi: quello che pone la vita come valore assoluto e quello che considera la vita un valore fondamentale.
----------
The ethical dilemma, if adopting abandoned human embryos would be morally legitimate, is analyzed within perspectives whose premises admit the personal status of the human embryo and judge negatively extracorporeal reproductive techniques. The aim is to verify the internal consistency between these premises and the argument according to which embryos could be adopted, using as reference two possible interpretative models: the model that considers life as an absolute value and the model that considers life as a fundamental value.

Downloads

Download data is not yet available.
Published
2013-12-30
Section
Original Articles
Keywords:
Adozione degli embrioni, antropologia, diritto alla vita / Embryos adoption, anthropology, right to life
Statistics
Abstract views: 269

PDF (Italiano): 1
Share it
How to Cite
Pessina, A. (2013). La disputa sull’adozione degli embrioni umani Linee per una riflessione filosofica. Medicina E Morale, 62(6). https://doi.org/10.4081/mem.2013.74