Etica e gestione del rischio clinico

  • Paolo Cattorini | paolo.cattorini@uninsubria.it Professore Ordinario di Bioetica, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi dell’Insubria, Varese, Italy.

Abstract

Il monitoraggio e la gestione del rischio clinco è un compito eticamente importante, che può essere svolto adeguatamente, se si tiene conto dei diversi fattori coinvolti. L’abitudine a riconoscere i propri limiti va coltivata sia attraverso incontri e momenti formativi di ordine etico-psicologico, sia tematizzando criticamente certi ideali trionfalistici ed onnipotenti in medicina. Il neo-paternalismo può essere superato non limitandosi a registrare superficialmente l’immediata soddisfazione degli utenti, ma potenziando il coinvolgimento dei malati, raccogliendo un consenso informato istituzionale, riconoscendo i molti fini dell’azienda sanitaria.
----------
The programs of clinical risk assessment and management may be ethically implemented, if several dimensions are taken into account. Continuous psychological education is to be offered and triumphalistic, almighty medical ideals criticized. Neo-paternalism may be rejected, if costumers’ satisfaction is monitored in fair and scientific ways, laymen empowerment is promoted, istitutional informed consent registered.

Downloads

Download data is not yet available.
Published
2005-04-30
Section
Original Articles
Keywords:
Etica, rilevazione del rischio, gestione del rischio / Ethics, risk assessment, risk management
Statistics
Abstract views: 220

PDF (Italiano): 6
Share it
How to Cite
Cattorini, P. (2005). Etica e gestione del rischio clinico. Medicina E Morale, 54(2). https://doi.org/10.4081/mem.2005.395