Comunicazione, informazione e relazione tra paziente oncologico, personale sanitario e familiari. Risultati di una indagine sul campo

  • Paola Delbon Ricercatore in Medicina Legale, Centro di Studio e di Ricerca di Bioetica dell’Università degli Studi di Brescia, Italy.
  • Giordano Beretta Direttore Unità Struttura Complessa, Oncologia Medica, Ospedale S. Orsola, Brescia, Italy.
  • Cristina Wührer Psico-oncologa, Unità Oncologia Medica, Ospedale S. Orsola, Brescia, Italy.
  • Adelaide Conti | conti@med.unibs.it Professore Associato in Medicina Legale, Centro di Studio e di Ricerca di Bioetica dell’Università degli Studi di Brescia, Italy.

Abstract

Gli Autori intendono approfondire le problematiche etiche connesse all’informazione, alla comunicazione ed al coinvolgimento dei familiari nel rapporto tra personale sanitario e paziente oncologico, anche attraverso la somministrazione di un questionario ai pazienti ricoverati presso un’Unità Operativa di Oncologia o afferenti al DH presso lo stesso Reparto, ed ai familiari dei pazienti. I dati raccolti attraverso la ricerca hanno evidenziato come il dialogo e la comunicazione rappresentino una parte fondamentale della cura oncologica e come le diverse figure professionali coinvolte nella relazione con il paziente (medici, infermieri, psicologi, personale religioso) assumano un ruolo fondamentale nella costruzione della cosiddetta alleanza terapeutica oltre che nella gestione della malattia intesa non solo come processo morboso che incide sullo stato di salute del paziente in termini di efficienza fisica, ma come processo che incide anche sulla dimensione psichica e sociale dell’esistenza del malato e della sua famiglia.
----------
The Authors intend to deal with ethical questions related to information, communication and family involvement in the relationship between the cancer patient and those who are involved in his/her assistance, through the administration of a questionnaire to patients found in an Oncologic Unit and also in DH, and to their relatives. Data obtained show that dialogue and communication play an important part in oncologic care and how all those involved in the patient’s assistance – such as physicians, nurses, psychologies and religious figures – have an important role in the establishment of a “therapeutic alliance” and in the treatment of the disease intended as a process that not only deals with the physical dimension of the person, but also with the mental and social dimension of the patient and his/her family.

Downloads

Download data is not yet available.
Published
2010-02-28
Section
Original Articles
Keywords:
Paziente oncologico, informazione, comunicazione / Cancer patient, information, communication
Statistics
Abstract views: 316

PDF (Italiano): 1
Share it
How to Cite
Delbon, P., Beretta, G., Wührer, C., & Conti, A. (2010). Comunicazione, informazione e relazione tra paziente oncologico, personale sanitario e familiari. Risultati di una indagine sul campo. Medicina E Morale, 59(1). https://doi.org/10.4081/mem.2010.226